aiuti per le patenti di guida

Superare l'esame di guida senza spendere troppo! - Borse di studio per la patente di guida

Aiuto finanziarioCultura e tempo libero
Pubblicato su

Avete tra i 15 e i 25 anni? Puoi ottenere un aiuto per finanziare la tua patente di guida!

Buone offerte e assistenza per la patente di guida

Avere la patente di guida può essere un vero vantaggio quando si tratta di trovare un lavoro . Vivere in una zona con scarsi o inesistenti collegamenti con i mezzi pubblici, lavorare a turni, fare un tirocinio nelle province .... Questi sono solo alcuni dei motivi per sostenere l'esame di guida.  

La patente di guida da 1 euro (15-25 anni)

La patente di guida da 1 euro al giorno è una sovvenzione/prestito, i cui interessi sono pagati dal governo, per i giovani tra i 15 e i 25 anni che vogliono fare la parte pratica della patente di guida. Di seguito ne spieghiamo i dettagli:

Condizioni:

  • Disponibile per i giovani tra i 15 e i 25 anni
  • È necessario registrarsi presso un'autoscuola partner
  • È necessario prepararsi per una categoria B, A1 o A2.
    • L'importo del prestito: 600, 800, 1.000 o 1.200 euro per la prima richiesta di patente. 

Il prestito viene rimborsato in rate mensili di massimo 30 euro.

Questo prestito può essere combinato con altri finanziamenti pubblici per le patenti di guida, come quello spiegato di seguito. 

Passo dopo passo:

  1. Innanzitutto, è necessario registrarsi presso un'autoscuola partner.
  2. In seguito, vi forniranno una stima del numero di ore necessarie.
  3. Infine, vi daranno un contratto di formazione per firmare. 
  • Il prestito sarà concesso dopo la valutazione del preventivo e del contratto di formazione. 
    • In questo caso si dovrà attendere il periodo di riflessione di 14 giorni. 
    • Infine, il prestito viene versato direttamente alla scuola scelta in una, due o tre rate. 

Il conto formazione personale (CPF)

Se avete almeno 18 anni, qualunque sia la vostra situazione, potete utilizzare i crediti del vostro conto personale di formazione (CPF ) per finanziare la vostra patente di guida (compresi codice e guida) nelle seguenti categorie: B, C1, C, D1, D, C1E, CE, D1E, DE.

Attenzione! Termini e condizioni:

  • Dovete dimostrare che la patente di guida vi aiuterà a realizzare o a garantire il vostro progetto professionale.
  • La banca vi chiederà anche di rilasciare una dichiarazione giurata che attesti che non avete vietato alcuna richiesta di licenza.

Il conto formazione personale (CPF):

In breve, il CPF può essere utilizzato da qualsiasi dipendente durante tutta la sua vita lavorativa (anche durante i periodi di disoccupazione) per seguire una formazione che porti al conseguimento di qualifiche o certificazioni. Il CPF ha sostituito il diritto individuale alla formazione (Dif). I dipendenti non perdono le ore acquisite con il Dif se sono state integrate nel CPF.

A chi si rivolge?

  • I dipendenti
  • Membri di un'attività autonoma o di una libera professione
  • Coniugi
  • Persone in cerca di lavoro
  • Dipendenti pubblici (si prega di notare che ci sono regole specifiche)
  • Lavoratori autonomi

Assistenza della regione Île de France

Infine, dal 1° marzo 2021 è possibile richiedere un contributo di 1.300 euro, di cui 650 euro sono subordinati alconseguimento della patente di guida.

Si tratta di due pagamenti di 650 euro, assegnati in base a criteri di successo: il primo dopo le prime 10 ore di guida e il secondo dopo il conseguimento della patente. 

Termini e condizioni 

  • Prima di tutto, è necessario avviare un programma di formazione presso una EDI (Espace de Dynamique d'Insertion), E2C (Ecole 2ème Chance) o in PEE (Parcours d'Entrée dans l'Emploi) o su un percorso contrattuale per l'occupazione e l'indipendenza (PACEA)
    • OPPURE: essere una persona in cerca di lavoro che vive in un QPV (Quartier Politique de la Ville) o ZRR (Zone Rurale Régionale).
  • Successivamente, è necessario aver completato le prime 10 ore di guida. 
  • Infine, è necessario compilare un modulo sul sito mesdemarches.iledefrance.fr, che richiede una prova di iscrizione al corso.